Le notizie del giorno

Solo quattro anni dopo che Morse aveva inaugurato la prima linea geografica, il 24 maggio 1844 fu fondata l’Associazione Press, e incominciarono a ciao colare in tutta la nazione notizie venute non si sa da dove e indirizzate a non si sa a chi. Guerre, delitti, scontri, incendi, inondazioni – l’equivalente della tosse asinina della principessa Adelaide – diventarono il contenuto di ciò che la gente denominò “le notizie del giorno”.[…]

L’effetto principale del telegrafo è stato di accelerare le informazioni, non certo di raccoglierle, spiegarle, analizzarle. […] È adatto soltanto all’invio di messaggi, ciascuno dei quali è subito sostituito da un altro più aggiornato.

[…]

“Conoscere” i fatti ha acquistato nuovo significato, perché non ha più richiesto che se ne capissero le implicazioni, le connessioni, i fondamenti. Il discorso telegrafico non lascia tempo alle prospettive storiche e non da priorità al qualitativo.

Per il telegrafo, l’intelligenza ha significato sapere un mucchio di cose, non sapere qualcosa su di esse.

(Divertirsi da morire, Neil Postman, pp. 71,72,73)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...